Come fare lead generation

Come fare lead generation

Sicuramente hai sentito spesso, nel mondo delle vendite e del marketing online, nonché nel settore del teleselling, il termine lead generation. Scopriamo cos’è un lead e come si fa lead generation.

Cos’è un lead

Un lead è una persona che ha manifestato interesse per il prodotto o il servizio offerto da un’azienda. Fare lead generation vuol dire raccogliere un lead; ciò significa che hai già saltato i primi due passaggi del ciclo di vendita, ovvero l’intervista e l’empatia. Quindi, già sai più o meno ciò che può interessare al potenziale cliente. Ciò significa che lui o lei è molto più disposto ad ascoltarti e prendere in considerazione l’acquisto del prodotto/servito oggetto della tua offerta. Quando si contatta un lead, si utilizzano le informazioni raccolte per personalizzare gli sforzi di sensibilizzazione delle vendite in modo che la vendita sia il più personale e piacevole possibile per il cliente.

Generare lead dal proprio sito web

La generazione di lead è il modo in cui puoi attirare e indurre le persone a fornirti le loro informazioni di contatto, che di fatto sono i metodi che puoi usare per raccogliere lead. Se sei un marketer e devi dire a qualcuno che non è esperto di marketing il lavoro che fai, probabilmente dirai loro che trovi il modo di attirare le persone verso la tua attività. La lead generation espande questa nozione per trovare modi per rendere una persona interessata alla tua azienda e fargli desiderare di richiedere maggiori informazioni da te. Si tratta di un ottimo metodo per iniziare a canalizzare gli eventuali acquirenti del tuo prodotto o servizio lungo il percorso dell’acquisto.

Perché la lead generation è importante

La generazione di nuovi lead è molto importante per la crescita di un’azienda. Il processo di acquisto oggi è cambiato e gli operatori del mercato devono riconsiderare e riorientare tutti i loro sforzi per rimanere competitivi. Se le persone ti dimostrano che sono interessate alla tua attività, quando vai a contattarle per presentargli la tua offerta saranno quasi sicuramente disposti ad ascoltarti, quindi avrai una vera prospettiva di vendita molto più alta.

Come raccogliere un lead

La generazione di lead online è il modo più efficace per creare e coltivare relazioni digitali. Le aziende che utilizzano tecniche di generazione di lead online intelligenti hanno un fatturato molto alto perché possono condurre attività di vendita più mirate. Migliorare le tue attività di raccolta dei lead porterà a un vantaggio competitivo, ma sono necessari diversi passaggi per creare una buona lista di contatti. Il punto di partenza è che le risorse digitali (siti web, campagne sui social media, newsletter via email e campagne Pay-Per-Click) che possiedi dovrebbero concentrarsi sulla generazione di potenziali clienti (lead) per i tuoi prodotti o servizi. Tieni presenta che solo il 2% circa dei visitatori del sito web contatta l’azienda, il che significa che il restante 98% dei visitatori naviga e se ne va; quindi, devi investire in servizi di web marketing.

La nuova tecnologia stabilisce la tendenza del mercato: ad esempio, i dispositivi mobili sono di tendenza in tutto il mondo e la maggior parte delle persone accede alla propria casella di posta elettronica o naviga sui siti web tramite smartphone o tablet; questo dimostra che dovresti investire nel rendere i tuoi sforzi di marketing compatibili con questi dispositivi, consentendoti di raggiungere il numero massimo di clienti.

Usare i social network

Facebook e Twitter non sono solo siti di social network, ma anche una fonte di potenziali contatti per la tua azienda. Con l’aiuto di tool appositi puoi analizzare aspetti come: informazioni sui follower, a che ora sono più attivi, etc., in modo da poter raggiungere il pubblico associato alla tua offerta. Ma oltre a Facebook e Twitter, per fare lead generation puoi usare anche LinkedIn che, come sappiamo, è una piattaforma di social networking business-centric; quindi può rivelarsi un’ottima soluzione per portare nuovi clienti nella tua attività. LinkedIn consente inoltre agli utenti di pubblicare contenuti per un pubblico riservato.

Lascia un commento