fbpx
ecommerce wordpress

eCommerce WordPress: conviene o meno?

Appartenente ai CMS (Content Management System), WordPress è un software per creare siti web, consistente in un sistema gestionale che consente di non servirsi della programmazione HTML delle pagine web.

Dotato di un interfaccia particolarmente intuitiva e facile da utilizzare, esso permette di creare gratuitamente blog, pagine e interi siti grazie al fatto di essere open source1.

Poter contare su un’importante e vasta community che mette a disposizione un’enorme quantità di materiale condivisibile, rende quindi WordPress il sistema ideale per realizzare anche siti web professionali, di alto livello.

È possibile creare siti dinamici, le cui informazioni sono salvate in un database MySQL2, un archivio virtuale consultabile con facilità e ricchissimo di dati utili.

La parte grafica di WP si serve di temi, tramite l’installazione di un pacchetto di file aggiuntivo, molti dei quali gratuiti, adatti per qualsiasi esigenza e necessità.

Esistono due tipi di cataloghi, uno gratuito e uno a pagamento: in questo modo diventa facile scaricare e installare un nuovo tema per modificare la veste grafica di un sito.

I plugin sono infine dei programmi (“programmini”) creati dagli utenti di WP, i quali si rivelano estremamente vantaggiosi per aggiungere nuove funzionalità e tutti i dettagli necessari alla creazione di una pagina web.

Quali sono i vantaggi di WordPress

L’impiego di WordPress garantisce alcuni importanti vantaggi, e tale constatazione viene ampiamente confermata dalla sua enorme diffusione e dalla continua evoluzione del sistema.

Esso si mostra di un’estrema facilità, è particolarmente intuitivo e veloce e può essere utilizzato anche da utenti non troppo esperti; tale requisito è fondamentale anche nel caso in cui sia necessario un aggiornamento di contenuti.

Inoltre, con WP eviti di creare tutto da zero, offrendo l’opportunità di risparmiare tempo e denaro, e permette di avere a disposizione una interfaccia user-friendly per la gestione contenutistica.

Come anticipato prima, WordPress è personalizzabile mediante l’utilizzo di temi e plugin in tempi brevissimi, un notevole vantaggio per chi non è esperto di programmazione.

Dal punto di vista estetico, puoi scegliere un tema curato ed elegante, soprattutto nel caso di siti e-commerce, il cui giro d’affari dipende anche da tali caratteristiche. Ma un eCommerce WordPress conviene o meno? Lo scopriremo nei prossimi paragrafi.

WP rispetta tutti gli standard attuali e futuri della rete, consentendo una totale compatibilità con qualsiasi browser e con piattaforme di ogni tipo.

L’ultimo, ma non meno importante, vantaggio garantito da WP consiste nell’ottimizzazione SEO, un requisito ormai indispensabile per qualsiasi pagina web. La SEO su un e-commerce è uno dei fattori determinanti il successo del tuo shop online!

Che cosa si intende per e-commerce

L’e-commerce è una nuova tipologia di gestione delle transazioni commerciali, la quale attualmente è in continua crescita grazie al sempre maggiore successo riscosso presso i consumatori.

L’avvento di internet ha rivoluzionato, tra l’altro, anche il concetto di “fare impresa” favorendo lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali e di piattaforme digitali dove è possibile fare acquisti esattamente come in un negozio reale.

L’insuperabile vantaggio di questa modalità di fare shopping si collega alla comodità di non doversi muovere da casa, ottimizzando le tempistiche dedicate agli acquisti.

Inoltre, gli e-commerce consentono di visualizzare una vastissima gamma di prodotti, dei quali è possibile analizzare tutte le caratteristiche in assoluta tranquillità, confrontandoli con altri dello stesso genere.

La disponibilità dello shop online 24 ore su 24 facilita la gestione delle transazioni che, tra l’altro, possono essere portate avanti in qualsiasi luogo, anche il più remoto.

Oltre all’ottimizzazione dei tempi e all’abbattimento degli spazi, gli acquisti in rete offrono l’opportunità di usufruire di sconti e offerte speciali disponibili solo online.

Grazie alle immense potenzialità di internet, anche piccole realtà commerciali di nicchia sono riuscite a raggiungere un vasto pubblico.

Potrebbe interessarti anche:  eCommerce: come funziona il commercio online

eCommerce WordPress: conviene o meno?

Per capire quale possa essere la convenienza di utilizzare WP per un e-commerce si può partire da un dato di fatto: nel mondo ci sono oltre 60 milioni di installazioni di WordPress e 1/6 dei siti mondiali più visitati sono costruiti con questa piattaforma.

Inoltre più del 50% dei siti che impiegano un sistema di content management sono orientati appunto su WP, probabilmente in quanto esso è gratuito, gestito da volontari e open source.

Il suo continuo e attento aggiornamento rende WordPress un ottimo sistema per le attività commerciali che vogliono lanciarsi nel mondo della vendita online. Una volta installato sul server e scelto un tema per e-commerce, occorre soltanto installare il plugin WooCommerce e successivamente caricare i prodotti.

woocommerce

Tuttavia, un eCommerce WordPress non conviene sempre. Tenendo conto delle esigenze di ogni settore merceologico, non è poi così sicuro che WP sia sempre e comunque una scelta vantaggiosa in quanto esso è strettamente collegato al genere di prodotti da vendere.

È risaputo che WordPress rappresenta un’eccellente opportunità per vendere infoprodotti o per e-commerce con un numero limitato di prodotti e senza particolari esigenze.

Infatti, esistono piattaforme più complete di WP come, ad esempio, Prestashop o Magento, le quali sono in grado di offrire molti servizi necessari per la vendita online.

Si può dunque dedurre che la semplicità di gestione di WordPress rappresenta nello stesso tempo sia un vantaggio (operatività intuitiva e veloce), sia uno svantaggio (limitatezza delle applicazioni), comportandosi come un’arma a doppio taglio.

Di norma è quindi consigliabile (per le sua caratteristiche sopraelencate) impostare un e-commerce con WP nelle fasi iniziali, per incominciare a impratichirsi con un sistema estremamente intuitivo. Se non sai come realizzare un eCommerce WordPress, contattaci compilando il seguente modulo.


Approfondimenti

  1. Open source: software del quale il codice sorgente può essere studiato, modificato e distribuito a chiunque e per qualsiasi fine;
  2. MySQL: sistema di gestione database relazionali SQL.

Lascia un commento